Novelle Artigiane

Novelle Artigiane, dichiarazioni d’amore al lavoro

di Chiara Serreli Parlare di lavoro è scontato, è ovvio, è palese, addirittura prevedibile e, per molti, può risultare monotono.Tutti ne parlano.È probabilmente l’argomento mediatico più discusso, da sempre.Parlare di lavoro, raccontarlo interiormente, intimamente arrivando alla sua vera essenza, a come dovrebbe essere percepito, nel suo profondo, è cosa rara e per nulla scontata.Vincenzo Moretti […]

La recensione di Giuseppe Autiero

Caro Luca, Giuseppe Autiero è entrato nella mia vita recentemente, quando mi ha detto “e poi ho le figlie femmine devo essere un esempio, cosi probabilmente quando dovranno scegliere un marito ricorderanno che il papà era una brava persona, lavoratore e per la famiglia, cosi può essere che prenderanno esempio o almeno io lo spero, […]

Le impressioni di Alfonso Tepedino

Buongiorno Prof. Moretti,  ho avuto il piacere e l’onore di leggere il suo libro regalatomi da Jonas, o per meglio dire Jepis, persona straordinaria che ho avuto la fortuna di conoscere pochi mesi fa.  Sicuramente non ha bisogno delle mie parole, sono un semplice ragazzo che si è appassionato alla lettura da poco, e aggiungo […]

Il post di Patrizia Quattrone

Caro Luca, ieri la mia amica Patrizia Quattrone ha pubblicato sui social un post recensione di Novelle Artigiane. Prima di essere connessi via social, con Patrizia ci siamo conosciuti una sera di fine Luglio 2018 a Lido di Camaiore dove ero stato invitato a da Chiara Serrelli per conto del Consorzio Promozione & Sviluppo Le […]

La recensione di Achille Flora

Il libro è gradevole da leggere per la forma letteraria, come forma di comunicazione e per i contenuti, che ruotano intorno all’etica del lavoro, attraversandolo da cima a fondo e che emergono in modo esplicito, qui e là intersecandosi con il racconto dei personaggi che animano lo scritto. Il punto di partenza è il lavoro […]

La lettera di Laura

Caro Luca, sinceramente non lo so quante persone al mondo hanno amiche come Laura, leggi cosa si è inventata, la mail da inviare alle sue amiche e ai suoi amici per invitarli a comprare e a leggere Novelle Artigiane. Giuro che sono rimasto letteralmente senza parole, felice naturalmente, ma, come dicono a Roma, “basito”.Un abbraccio. […]

Nulla finisce per davvero

Laura Imperato La sera del compleanno di Luigino, mentre tutti erano intenti a far festa, il vecchio maestro si inventò una scusa per fare un brindisi al futuro e poi si recò di soppiatto sul terrazzo. Aperta la porta, si diresse verso la ringhiera, fece un sospiro profondo e prese a disegnare con le mani […]

Sofia e la pillola bianca

Lorenzo Polimei Mastro Giuseppe era andato via.Erano passati ormai alcun mesi dalla sua scomparsa improvvisa, e anche se un po’ si erano rassegnate, Giulia e Sofia conservavano dentro di sé un briciolo di speranza che prima o poi Mastro Giuseppe sarebbe tornato a casa.Altri giorni, settimane e mesi passarono con la speranza che qualcosa potesse […]

Caro Signor Amazon, perché se non ce l’hai con me ti comporti come se ce l’avessi con me?

Caro Signor Amazon, ti scrivo perché sono sicuro che non ce l’hai con me, io per te neanche esisto, persino se fossi un autore di bestseller – a te lo posso dire, mi piacerebbe un sacco – potrei anche non esistere, dal punto di vista economico e chi può fare più niente a uno come […]

La mail di Giuseppe Agostinacchio

Ciao Vincenzo, ero presente alla presentazione a Bari delle tue Novelle Artigiane e anche a cena siamo stati a chiacchierare. Due appunti negativi: 1. la presentazione non era consona al valore del LIBRO; 2. hai parlato troppo di te e poco del LIBRO. Già, il LIBRO. Sai perché l’ho acquistato? Perché mio padre somigliava a […]

Torna su