Caro Luca

Caro Luca

Caro Luca,
ieri sera hai fatto un bel guaio.

Come dici? Devo stare tranquillo perché hai fatto tutto come andava fatto, compreso aggiustare il titolo che ?
Detto che #staitranquillo non è un hashtag che fa per me, aggiungo che sei fuori strada, il mio problema non è quello che hai fatto; senza offesa, come avrebbe detto tuo nonno, sei figlio a me, dunque da quel versante sto tranquillo. No, il problema è quello che hai detto, che si è intrufolato nella mia testa quando mi sono messo a letto e mi ha fatto compagnia, diciamo così, per le 4 – 5 ore che ho dormito, diciamo così.

Come dici? Il problema è che mi sto facendo vecchio e perdo i punti, perché tu ieri sera hai detto solo cose belle dopo che hai visto le copie di prova del libro?
Confermo, è  proprio questo il punto, la frase incriminata è “pà, al di là del libro, devo dire che a tenerlo tra le mani è proprio un bell’oggetto, e anche questo è importante”.

Come dici? Tu invece confermi che mi sto facendo vecchio con tutto ciò che ne consegue, perché quello è un gran bel complimento per un libro, specialmente se a farlo è un librario come te?
Tutto giusto, tutto vero, però adesso tu guarda la vicenda dal mio punto di vista: l’oggetto è bello, la copertina è bella, e così la quarta, i caratteri, i titoli, l’impaginazione, i margini, i numeri e tutto il resto.
Sai questo, “maccheronicamente” parlando, come avrebbe detto sempre tuo nonno, che cosa significa?  Che se le mie novelle non piaceranno sarà soltanto per colpa mia.
Proprio questo ho pensato ieri sera, che l’unica cosa che a questo punto può essere brutta è il contenuto del libro, i miei racconti.
Penso che anche tu con un tarlo così in testa non avresti dormito proprio una meraviglia, io ho dormito una fetenzia, e insomma te lo dovevo dire, perché questa di Novelle Artigiane è una storia condivisa, e non è che posso condividere solo i complimenti, devo condividere pure l’ansia.

Per fortuna ancora poche ore e si potrà comprare e leggere, vediamo che succede.
Io sto tutto incrociato, se incroci qualcosa pure tu sono contento. Alla prossima.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *