Mese: Novembre 2018

Giuseppe Agostinacchio

  /  Tag:

Ciao Vincenzo, ero presente alla presentazione a Bari delle tue Novelle Artigiane e anche a cena siamo stati a chiacchierare. Due appunti negativi: 1. la presentazione non era consona al valore del LIBRO; 2. hai parlato troppo di te e poco del LIBRO. Già, il LIBRO. Sai perché l’ho acquistato? Perché mio padre somigliava a […]

Read More
Angelica Stefanelli

  /  Tag:

Che dire, ci ho messo un po’ di tempo solo perchè fare la recensione ad un libro non mi si addice ma ho promesso e le promesse io le mantengo, con molto timore reverenziale per Vincenzo Moretti fratello di mio fratello quindi caro amico nonchè scrittore dalla fantasia sfrenata. Devo dire che leggere “Novelle artigiane” […]

Read More
Massimo Nicoli

  /  Tag:

Gentile prof. Moretti, Ho letto Novelle Artigiane e mi è piaciuto, ho ritrovato alcuni concetti già letti in Testa mani e cuore che mi sono stati personalmente utili dato che ho cambiato posto di lavoro dopo 20 anni. Cercare di fare un “lavoro ben fatto” diventa il modo migliore per dimostrare a me stesso di […]

Read More

Buonasera a tutti, e grazie di essere qui con noi stasera. “L’ignorante non si conosce dal lavoro che fa ma da come lo fa”, sono le parole pronunciate da Nuto in “La luna e i falò” di Cesare Pavese e questa è una frase che torna spesso nei discorsi di Vincenzo Moretti. C’è un’altra frase […]

Read More

Novelle artigiane di Vincenzo Moretti è un’opera d’arte. Poco più di 200 pagine che racchiudono sogni che diventano possibilità attraverso un tempo e una dimensione nuovi. Una scrittura fluida e immaginifica che cattura il lettore guidandolo attraverso un processo di riflessione sull’attuale condizione dell’uomo con le sue debolezze e le sue risorse. Racconti che prendono […]

Read More